de fr it

IgnazioNasalli

7.10.1750 Parma, 2.12.1831 Roma. Dopo studi all'Univ. di Parma, dove conseguì il dottorato in teol. (1774), venne ordinato sacerdote (1774). Fu in seguito vescovo titolare di Cirro, in Siria (1819), nunzio accreditato in Svizzera (1820-26) e cardinale (1827). Soggiornò a Lucerna solo per un breve periodo (maggio 1820-agosto 1823). Si recò poi in missione speciale nei Paesi Bassi per preparare la conclusione di un concordato tra la Santa Sede e re Guglielmo I. Creò i presupposti per la fondazione della diocesi di San Gallo (1823), che su sua iniziativa fu legata in unione personale alla diocesi di Coira (fino al 1836).

Riferimenti bibliografici

  • R. Ritzler, P. Sefrin, Hierarchia Catholica, 7, 1968, 20, 171
  • HS, I/1, 56
Link
Controllo di autorità
GND
VIAF
Scheda informativa
Dati biografici ∗︎ 7.10.1750 ✝︎ 2.12.1831

Suggerimento di citazione

Ries, Markus: "Nasalli, Ignazio", in: Dizionario storico della Svizzera (DSS), versione del 21.10.2002(traduzione dal tedesco). Online: https://hls-dhs-dss.ch/it/articles/026834/2002-10-21/, consultato il 29.10.2020.