de fr it

ApollinarisJütz

10.3.1607 Svitto, 10.3.1675 Soletta, catt., di Svitto. Soldato nel servizio straniero, nel 1628 entrò nell'ordine dei cappuccini a Thann (Alsazia) e in seguito fu predicatore a Zugo, Svitto e Rapperswil, capomastro della provincia dei cappuccini sviz. e guardiano dei conventi di Svitto, Sursee, Rapperswil, Mels e Wil. Fu il primo visitatore di cappuccine ad assumere la carica di ministro della provincia dei cappuccini sviz. (1668-70 e 1673-75). In ambito diplomatico si mise in luce durante le trattative di pace nel conflitto tra Svitto e l'abbazia di Einsiedeln. Fu un tenace avversario della setta dei michelisti, movimento mistico fondato dallo zughese Michael Wartis (prima del 1649).

Riferimenti bibliografici

  • Archivio della provincia dei cappuccini sviz., Lucerna
  • HS, V/2, 1195
Link
Controllo di autorità
GND
VIAF
Scheda informativa
Dati biografici ∗︎ 10.3.1607 ✝︎ 10.3.1675
Classificazione
Religione (cattolicesimo)