de fr it

AngeloVisconti

1561 ca. Milano, 14.7.1616 Roma, catt., di Milano. Nobile. Dopo essere stato francescano conventuale in Italia, fu cappuccino nella provincia milanese dell'ordine e attorno al 1585 si aggregò alla provincia dei cappuccini sviz. a Lucerna. Fu guardiano dei conventi di Lucerna, Rheinfelden, Altdorf (UR), Baden e Friburgo in Brisgovia, maestro dei novizi e direttore delle costruzioni. In qualità di ministro provinciale (1595-98 e 1605-08) rappresentò il severo ideale riformatore francescano dei cappuccini. Malgrado i nuovi statuti dell'ordine, che contenevano il divieto di assicurare la cura delle anime per i conventi femminili, nel 1598 dovette assumersi, dopo un duro confronto con il nunzio Giovanni della Torre, la cura delle suore terziarie di Lucerna. Fu in contatto con i papi Clemente VIII e Paolo V e favorì, con Alexius Waldner, la riforma dell'abbazia di Einsiedeln da parte dei benedettini.

Riferimenti bibliografici

  • Archivio della provincia dei cappuccini sviz., Lucerna
  • HS, V/2, 58
Scheda informativa
Dati biografici ∗︎ 1561 ca. ✝︎ 14.7.1616
Classificazione
Religione (cattolicesimo)