de fr it

Frauenfelder Huldigungsstreit

La cattiva amministrazione del Piccolo Consiglio di Frauenfeld sfociò nel 1724-25 in un aperto conflitto (detto Frauenfelder Huldigungsstreit , cioè "lite dell'omaggio") tra il Consiglio e i cittadini, che sentivano minacciata la loro posizione sociale ed economica (Rivolte cittadine). In occasione della messa in pegno del bosco della città, i cittadini, guidati da Johannes Hofmann, si rifiutarono di prestare omaggio al Consiglio e pretesero misure restrittive contro i dimoranti e la riforma della selvicoltura. La parziale accettazione delle richieste dei cittadini da parte del Consiglio inasprì il litigio; la mediazione di Zurigo evitò tuttavia lo scontro e convinse i cittadini a prestare omaggio alle autorità.

Riferimenti bibliografici

  • J. A. Pupikofer, Geschichte der Stadt Frauenfeld von ihrer ältesten Zeit bis auf die Gegenwart, 1871
  • E. Solenthaler, Der Frauenfelder Huldigungsstreit 1724-25, lavoro di seminario Univ. di Zurigo, 1976

Suggerimento di citazione

Rothenbühler, Verena: "Frauenfelder Huldigungsstreit", in: Dizionario storico della Svizzera (DSS), versione del 31.10.2005(traduzione dal tedesco). Online: https://hls-dhs-dss.ch/it/articles/026887/2005-10-31/, consultato il 31.10.2020.