de fr it

VictorDesarzens

27.10.1908 Chateau-d'Œx, 13.2.1986 Aran (oggi com. Bourg-en-Lavaux), rif., catt. dagli anni 1930-40, di Sarzens. Figlio di Charles, panettiere. Louise Emma Grezet, figlia di Charles Edouard, pasticciere. Studiò violino e teoria musicale al Conservatorio di Losanna; conseguì il diploma di concertista nel 1925, poi collaborò con Georges Enesco. Dopo un breve passaggio all'Orchestra della Svizzera romanda, diede vita, assieme al fratello Georges, a un quartetto e a un trio. Si esibì in concerti da camera con, tra gli altri, il pianista Alfred Cortot. Per lo studio radiofonico di Losanna fondò, nel 1941, un complesso, l'Orchestra da camera di Losanna, che l'anno seguente tenne i primi concerti. Nel 1950 fu nominato direttore del Musikkollegium di Winterthur. In patria e all'estero (ad esempio all'esposizione mondiale di Bruxelles nel 1958) diede numerosi concerti di musica contemporanea e sviz., eseguendo pezzi soprattutto di Frank Martin, di cui era molto amico.

Riferimenti bibliografici

  • P. Hugli, «Interprètes: V. Desarzens», in Rivista musicale svizzera, 109, 1969, 287
  • P. Mamie et al. (a cura di), Hommage à V. Desarzens, 1973
  • Plans-fixes, [film], 1984
  • J.-M. Pittier, Ein Mann der Musik, 1993
Link
Controllo di autorità
GND
VIAF
Scheda informativa
Dati biografici ∗︎ 27.10.1908 ✝︎ 13.2.1986