de fr it

WernerHeim

28.3.1909 San Gallo, 7.9.1980 San Gallo, rif., di Basilea. Figlio di Werner, pastore rif. (1941) Elsbetha Margrit Bernegger, pianista. Studiò musica al Conservatorio di Zurigo, alla scuola superiore di musica di Berlino (direzione d'orchestra) e con Roger Juvet (canto). Dal 1935 fu attivo in Svizzera e all'estero come solista, direttore d'orchestra, direttore di coro e insegnante di musica, prestando particolare attenzione ai compositori contemporanei sviz. Diresse e interpretò numerose prime rappresentazioni, fra cui opere di Carl Beck, Jean Binet, Robert Blum, Willy Burkhard, Arthur Honegger (1944, versione ted. di Nicolas de Flue), Klaus Huber (1959, Auf die ruhige Nachtzeit), Armin Schibler, Othmar Schoeck, Robert Suter e Wladimir Vogel (nel 1955 una versione riveduta di Wagadus Untergang durch die Eitelkeit ai Festival di Zurigo, Vienna e Berlino, e nel 1963 An die akademische Jugend). Nel 1937 fondò il coro da camera di San Gallo. Nel 1962 ricevette il premio di riconoscimento della città e del com. patriziale di San Gallo.

Riferimenti bibliografici

  • SML, 161 sg.
Link
Controllo di autorità
GND
VIAF
Scheda informativa
Dati biografici ∗︎ 28.3.1909 ✝︎ 7.9.1980