de fr it

CharlesChaix

Il compositore nel 1962 ca. (Bibliothèque cantonale et universitaire Lausanne, Archives musicales).
Il compositore nel 1962 ca. (Bibliothèque cantonale et universitaire Lausanne, Archives musicales).

26.3.1885 Parigi, 16.2.1973 Ginevra, catt., cittadino franc. Figlio di Jules, ingegnere, e di Emma Clauzel. (1908) Ida Grandjean. Dopo aver frequentato la scuola Niedermeyer a Parigi, nel 1914 C. si stabilì a Ginevra dove proseguì la sua formazione con Otto Barblan (diploma di organista nel 1918). Professore di teoria musicale al Conservatorio di Ginevra (1910-61), fu pure professore incaricato di composizione al Conservatorio nazionale di Lione (1924-50) e organista nella chiesa di S. Francesco di Sales a Ginevra (dal 1923). La sua produzione, non molto ricca ma di alta qualità, si rifà all'estetica di César Franck e della Schola Cantorum di Parigi. Fu autore di due sinfonie, di opere per orchestra, di musica cameristica e di qualche pezzo per organo e per pianoforte; il suo Scherzo per orchestra opera 2 venne interpretato per la prima volta nel 1911 da Gustave Doret alla festa dell'Ass. dei musicisti sviz. a Vevey.

Riferimenti bibliografici

  • Élements d'écriture musicale, 1935
  • Fondo Henri Chaix presso Biblioteca del Conservatorio di Ginevra
Link
Controllo di autorità
GND
VIAF
Scheda informativa
Dati biografici ∗︎ 26.3.1885 ✝︎ 16.2.1973