de fr it

TiborVarga

4.7.1921 Györ (Ungheria), 4.9.2003 Grimisuat, cittadino ungherese, cittadino onorario di Sion, Grimisuat e di diverse città franc. Figlio di Lajos, violinista e liutaio, e di una Julianna. 1) Judith Szava (1994); 2) (2001) Angelika Behrer. Ammesso all'Acc. di musica di Budapest (1931), studiò filosofia alla locale Univ. (1939-43). Dopo la seconda guerra mondiale, divenne uno dei violinisti più richiesti a livello intern.: insegnò alla scuola superiore di musica di Detmold (1949-86), tenne corsi di perfezionamento in Europa e negli Stati Uniti, fu professore di violino all'Univ. di musica e di arte figurativa a Graz (2002-03) e dagli anni 1950-60 fece parte delle giurie dei principali concorsi intern. di violino e musica da camera, oltre a dirigere e promuovere diverse orchestre. A Sion, dove abitò dal 1956, fondò un'Acc. estiva (1963), il festival Tibor Varga (1964) e l'Ist. superiore di musica (1988, dal 2001 Conservatorio superiore e Acc. di musica Tibor Varga), così come il concorso intern. di violino Tibor Varga di Martigny (1967). Fu insignito di diverse alte onorificenze.

Riferimenti bibliografici

  • R.-F. Rudin, T. Varga, 1995
  • Plans-fixes, [film], 2004
  • Die Musik in Geschichte und Gegenwart, Personenteil, 16, 20062, 1341
Link
Controllo di autorità
GND
VIAF
Scheda informativa
Dati biografici ∗︎ 4.7.1921 ✝︎ 4.9.2003