de fr it

JosefDeer

4.3.1905 Budapest, 26.9.1972 Berna, rif., cittadino ungherese. Figlio di un farmacista. Emma Alföldi, figlia di Andreas, professore di storia antica a Berna e Basilea. Studiò storia a Vienna e a Budapest, dove conseguì il dottorato nel 1928. Fu libero docente all'Univ. di Szeged (1934), professore straordinario (1936) e ordinario di storia medievale (1940) al Politecnico di Budapest. Dal 1941 al 1945 fu attivo presso l'Ist. di ricerca del conte Paul Teleki a Budapest; nel 1946 divenne ordinario all'Univ. di Budapest (1946). Fu membro dell'Acc. ungherese delle scienze (1945-49). Nel 1950 si rifugiò a Berna, dove divenne professore straordinario (1950) e poi ordinario di storia medievale (1954). Medievista di rilievo, pubblicò numerosi saggi di carattere scientifico, fra cui i due esaustivi volumi Die Heilige Krone Ungarns (1966) e Papsttum und Normannen (1972). Dopo le iniziali ricerche sulla storia altomedievale dell'Ungheria, D. dedicò i propri studi alla rappresentazione del potere; intrecciando l'interpretazione storica con quella storico-artistica, giunse a formulare inedite spiegazioni, in particolare riguardo al rapporto fra Bisanzio e l'Occidente.

Riferimenti bibliografici

  • NZZ, 1972, n. 463
Link
Controllo di autorità
GND
VIAF
Scheda informativa
Dati biografici ∗︎ 4.3.1905 ✝︎ 26.9.1972