de fr it

Jean-JosephHisely

24.6.1800 La Neuveville, 20.2.1866 Losanna, rif., di La Neuveville. Figlio di Jean Joseph e di Maria Anne Bieler. Frédérique Philippine Ador. Studiò storia nei Paesi Bassi, conseguendo il dottorato in lettere all'Univ. di Groninga (1824). Professore alla scuola superiore dell'Aia (1828-36), direttore del liceo di Bienne (1837) e docente al liceo di Losanna, fu professore onorario di filologia latina (1838-40), professore onorario (1841-44) e poi straordinario (1844-47) di letteratura latina, professore onorario di storia (1847-49) e rettore (1849-52) dell'Acc. di Losanna. dove insegnò filologia lat. (dal 1842) e in seguito storia. Fu membro attivo della Soc. di storia della Svizzera romanda (1839). Influenzato dallo storico Joseph Eutych Kopp, basò le sue ricerche sullo studio approfondito dei documenti e pubblicò diverse raccolte di fonti. Propose un'originale interpretazione di Guglielmo Tell, che escludeva l'episodio del tiro alla mela. L'Histoire du comté de Gruyère (1851-57, in tre volumi, ristampata nel 1994) costituisce la sua opera principale.

Riferimenti bibliografici

  • Feller/Bonjour, Geschichtsschreibung, 2, 684 sg.
  • Professeurs Académie Lausanne, 340 sg.
Link
Controllo di autorità
GND
VIAF
Scheda informativa
Dati biografici ∗︎ 24.6.1800 ✝︎ 20.2.1866