de fr it

HeinrichKeller

18.3.1843 Bonstetten, 6.5.1929 Lucerna, rif., di Zurigo. Figlio di David, pastore rif. a Bonstetten. (1880) Friederike Lütolf, figlia di Johann, medico. Dopo l'apprendistato di tipografo a Lucerna (1857-60), trascorse un periodo di garzonato a Zurigo, Ginevra, Parigi e, dal 1867, di nuovo a Zurigo. Nel 1878 rilevò la tipografia del cognato Carl Moritz Härdi a Lucerna e nel 1879 acquistò quella di Xaver Meyer von Schauensee. Nel 1884 acquisì i diritti di pubblicazione del Luzerner Tagblatt, di cui fu editore fino al 1929. Nel 1921 fondò la tipografia Keller & Co AG, di cui fu pres. del consiglio di amministrazione.

Riferimenti bibliografici

  • Siebenzig Jahre Buchdruckerleben, 1928 (presso ZHBL)
  • F. Blaser, Die Luzerner Buchdrucker des 19. Jahrhunderts, 1974
  • Wechsel und Bestand, 1988
Link
Controllo di autorità
GND
VIAF
Scheda informativa
Dati biografici ∗︎ 18.3.1843 ✝︎ 6.5.1929

Suggerimento di citazione

Lischer, Markus: "Keller, Heinrich", in: Dizionario storico della Svizzera (DSS), versione del 10.02.2006(traduzione dal tedesco). Online: https://hls-dhs-dss.ch/it/articles/027132/2006-02-10/, consultato il 24.01.2021.