de fr it

Rodolphe ArchibaldReiss

8.7.1875 Hechtsberg (Baden, D), 8.8.1929 Belgrado, prot., cittadino ted., di Losanna (dal 1901). Figlio di Ferdinand, proprietario terriero e ministro del Baden, e di Pauline Seutter von Lötzen. Celibe. Conseguì il dottorato in scienze presso l'Univ. di Losanna (1898). Noto fotografo e fondatore del Journal suisse des photographes (1898), collaborò a Parigi con Alphonse Bertillon, padre dell'antropometria criminale. Responsabile di lavori fotografici (1899-1906), fu professore incaricato (1902-06), poi professore straordinario di fotografia scientifica con applicazioni nelle ricerche giudiziarie (1906-19) presso l'Univ. di Losanna, dove nel 1909 creò l'ist. di polizia scientifica (direttore fino al 1919). Molto attivo all'estero (in particolare in Brasile e Serbia), nel 1919 si stabilì definitivamente a Belgrado.

Riferimenti bibliografici

  • Fondi presso l'Ist. di polizia scientifica e il Musée de l'Elysée, Losanna
  • Professeurs Lausanne, 1053 sg.
  • J. Mathyer, R. A. Reiss, pionnier de la criminalistique, 2000 (con elenco delle op.)
  • Le théâtre du crime, cat. mostra Losanna, 2009
Link
Altri link
fotoCH
Controllo di autorità
GND
VIAF
Scheda informativa
Dati biografici ∗︎ 8.7.1875 ✝︎ 8.8.1929

Suggerimento di citazione

Girardin, Daniel: "Reiss, Rodolphe Archibald", in: Dizionario storico della Svizzera (DSS), versione del 15.01.2010(traduzione dal francese). Online: https://hls-dhs-dss.ch/it/articles/027224/2010-01-15/, consultato il 25.11.2020.