de fr it

AndréSchmid

11.4.1836 Le Mont-sur-Lausanne, 19.1.1914 Losanna, rif., di Ueken. Figlio di Peter e di Susanna Margaretha Anneler. (1869) Joséphine Dizerens, nata Depassel, figlia di Jean Abram, commerciante. Dopo un apprendistato di disegnatore di merletti, divenne fotografo professionista. Nel 1860 aprì un primo studio a Losanna, sulla place Saint-Laurent, e nel 1868 l'Atelier du Grand-Pont. Fotografo documentarista, noto anche per i suoi ritratti, si stabilì successivamente a Yverdon (1878-85). Dal 1902 svolse inoltre ricerche sulla fotografia a raggi X, spec. sotto la guida di Rodolphe Archibald Reiss, e si appassionò alla fotografia astronomica.

Riferimenti bibliografici

  • Collez. presso MEL
  • Fondo presso MHL
  • E. Breguet, 100 ans de photographie chez les Vaudois, 1839-1939, 1981
  • A. Schmid, cat. mostra Losanna, 1998
Link
Altri link
fotoCH
Controllo di autorità
GND
VIAF
Scheda informativa
Dati biografici ∗︎ 11.4.1836 ✝︎ 19.1.1914

Suggerimento di citazione

Girardin, Daniel: "Schmid, André", in: Dizionario storico della Svizzera (DSS), versione del 22.08.2011(traduzione dal francese). Online: https://hls-dhs-dss.ch/it/articles/027229/2011-08-22/, consultato il 19.10.2020.