de fr it

GermaineMartin

12.9.1892 Losanna, 31.7.1971 Losanna, rif., di Monnaz. Figlia di François Odot, farmacista, e di Marie Rouiller. (1921) Emile-Albert-David M., detto Milo (->). Colta e poliglotta (parlava quattro lingue), frequentò la scuola di fotografia artistica di Monaco di Baviera dall'età di 19 anni. Dopo aver lavorato a Berlino, nel 1913 si stabilì a Mosca, dove diresse uno studio con un'amica fino al 1917. A causa degli eventi politici, tornò in Svizzera e aprì uno studio a Losanna. Inizialmente influenzata dall'estetica pittorialista, M. figurò in seguito tra i rari esponenti della Nuova fotografia nella Svizzera franc. Si specializzò nel ritratto e nel nudo, utilizzando le tecniche della solarizzazione e della sovrimpressione.

Riferimenti bibliografici

  • Centro della fotografia, Ginevra
  • Fondazione sviz. per la fotografia, Winterthur
  • Fondo presso MHL
  • M. Auer, G. Martin, 1999
  • G. Martin, photographies, cat. mostra Losanna, 2004
Link
Altri link
fotoCH
Controllo di autorità
GND
VIAF
Scheda informativa
Dati biografici ∗︎ 12.9.1892 ✝︎ 31.7.1971

Suggerimento di citazione

Girardin, Daniel: "Martin, Germaine", in: Dizionario storico della Svizzera (DSS), versione del 15.12.2009(traduzione dal francese). Online: https://hls-dhs-dss.ch/it/articles/027257/2009-12-15/, consultato il 27.11.2020.