de fr it

BrunoGiacometti

24.8.1907 Stampa,21.3.2012 Zollikon, rif., di Stampa. Figlio di Giovanni (->). Fratello di Alberto (->) e di Diego (->). (1935) Odette Duperret. Dopo la scuola cant. a Coira (1922-26), studiò architettura al Politecnico fed. di Zurigo (1926-30), dove fu allievo di Karl Coelestin Moser e Otto Rudolf Salvisberg. Dal 1930 al 1939 collaborò con l'architetto Karl Egender a Zurigo. Nel 1940 aprì uno studio in proprio. Le sue realizzazioni comprendono case unifam., edifici residenziali e pubblici nel cant. Zurigo e nei Grigioni, così come diversi allestimenti espositivi, tra cui il Padiglione sviz. per la Biennale di Venezia del 1952. Il suo linguaggio architettonico si iscrive nella linea di sviluppo dell'architettura moderna del dopoguerra. Nella collocazione topografica e nella scelta dei materiali degli edifici realizzati nei Grigioni si riscontrano sovente riferimenti al contesto locale.

Riferimenti bibliografici

  • Architektenlex., 213
  • I Giacometti, cat. mostra Milano, 2000, 247-258
Link
Altri link
e-LIR
Controllo di autorità
GND
VIAF
Scheda informativa
Dati biografici ∗︎ 24.8.1907 ✝︎ 21.3.2012