de fr it

TrixHaussmann

6.11.1933 Zurigo, rif., di Zurigo. Figlia di Otto Högl. Abiatica di Albert Brenner e pronipote di Johann Joachim Brenner. (1967) Robert H. (->). Ha studiato architettura al Politecnico fed. di Zurigo (1959-63) e ha lavorato in diversi studi di architettura sviz. Ha poi seguito una formazione complementare in pianificazione nazionale, regionale e locale presso il Politecnico fed. di Zurigo (1967). Dal 1966 dirige uno studio con il marito. Inizialmente sono stati loro commissionati l'arredamento di abitazioni e negozi e la progettazione di mobili (fra altri per de Sede e, dal 1977, per la collezione Röthlisberger). Nel contempo hanno ideato i primi mobili decontestualizzati (i cosiddetti Lehrstücke), pezzi che fanno riferimento all'architettura. Dal decennio 1980-90 hanno realizzato progetti importanti, più volte premiati, fra cui tre immobili commerciali con gallerie di negozi per la ditta Ruppert di Amburgo (1978-83) e la ristrutturazione e l'ampliamento della stazione ferroviaria principale di Zurigo (1987-97). Entrambi i coniugi fanno parte di numerose org. professionali e nel 1996 sono stati nominati membri onorari dell'Unione degli architetti ted.

Riferimenti bibliografici

  • Architektenlex., 256 sg.
Link
Controllo di autorità
GND
VIAF
Scheda informativa
Dati biografici ∗︎ 6.11.1933