de fr it

HansHubacher

18.9.1916 Oberhofen am Thunersee,11.5.2009 Küsnacht (ZH), riformato, di Hindelbank e Zurigo. Figlio di Hermann Hubacher. (1946) Annemarie Constam. Studiò architettura al Politecnico federale di Zurigo, conseguendo il diploma nel 1942, e fu assistente di Hans Hofmann (1942-1945). Nel 1945 aprì, insieme ad Annemarie Constam, lo studio di architettura Hans + Annemarie Hubacher, a cui più tardi si associarono Peter Issler e H.U. Maurer. Architetto capo delle celebrazioni per i 600 anni dell'ingresso del canton Zurigo nella Confederazione (1951), lavorò principalmente con la moglie. Le chiese da loro costruite (Svitto, 1958; Zollikerberg, 1960) sono espressione di un chiaro linguaggio formale. Il complesso residenziale Rietholz (Zollikerberg, 1961) mostra come l'utilizzo di elementi prefabbricati in cemento nella costruzione di abitazioni consenta di creare una varietà di strutture. L'interesse della coppia di architetti era anche rivolto alla costruzione di alberghi (Hotel Atlantis, Zurigo, 1970; Sporthotel Stoss, 1976; Park-Hotel Bad Zurzach, 1989). Realizzarono inoltre il nuovo giardino botanico a Zurigo (1977) e l'ambasciata svizzera a Brasilia (1983). Nel 1992 Hans Hubacher si ritirò dallo studio associato. Fu membro della Federazione architetti svizzeri (presidente centrale dal 1968 al 1972) e membro della Società svizzera degli ingegneri e degli architetti (SIA).

Riferimenti bibliografici

  • I. Rucki, D. Huber (a cura di), Architektenlexikon der Schweiz 19./20. Jahrhundert, 1998, 281
Link
Controllo di autorità
GND
VIAF
Scheda informativa
Dati biografici ∗︎ 18.9.1916 ✝︎ 11.5.2009

Suggerimento di citazione

Böcker, Dagmar: "Hubacher, Hans", in: Dizionario storico della Svizzera (DSS), versione del 16.01.2020(traduzione dal tedesco). Online: https://hls-dhs-dss.ch/it/articles/027367/2020-01-16/, consultato il 29.10.2020.