de fr it

EmilRoth

26.10.1893 Bari (Puglia), 28.8.1980 Zurigo, di Wangen an der Aare. Figlio di Gottfried, commerciante, e di Amalia Karolina Schwander. (1941) Rosa Lily Streiff, figlia di Fridolin Bartholomäus. Compì studi di architettura al Politecnico fed. di Zurigo (interrotti per problemi di salute) e lavorò poi come falegname, muratore, capomastro e capocantiere. Diresse le opere in cemento armato della ditta Züblin (dal 1921) e quelle per il complesso residenziale di Neubühl a Zurigo promosso dallo Schweizerischer Werkbund (1930-32). Dal 1933 gestì un proprio studio e lavorò con il cugino Alfred (->), in particolare alla realizzazione delle residenze del Doldertal a Zurigo. Nel 1924-25 l'artista costruttivista russo El Lissitskij e R. progettarono, come antitesi al grattacielo capitalistico, il cosiddetto grattacielo orizzontale (Wolkenbügel) per la città di Mosca, un palazzo d'avanguardia per uffici mai realizzato.

Riferimenti bibliografici

  • Fondo presso ETH-GTA
  • U. Marbach, A. Rüegg, Werkbundsiedlung Neubühl in Zürich-Wollishofen 1928-1932, 1990
  • Die Doldertalhäuser 1932-1936, cat. mostra Zurigo, 1996
  • Architektenlex., 457 sg.
Link
Controllo di autorità
GND
VIAF
Scheda informativa
Dati biografici ∗︎ 26.10.1893 ✝︎ 28.8.1980