de fr it

JakobZweifel

29.9.1921 Wil (SG), 27.11.2010 Zurigo, rif., di Glarona e Linthal (oggi com. Glarona Sud). Figlio di Jakob, impiegato postale, e di Wilhelmina Fischer. (1981) Hanne Wüthrich. Diplomatosi come architetto al Politecnico fed. di Zurigo (1946), fu assistente di William Dunkel (1946-49). Aprì studi a Glarona e Zurigo (1949), poi a Losanna (1971). Esponente di spicco dell'architettura moderna del dopoguerra in Svizzera, tra le sue opere più significative figurano il grattacielo del personale dell'ospedale univ. di Zurigo (1952-59), il Centro di ricerca agricola a Saint-Aubin (FR, 1965-69) e il primo complesso del Politecnico fed. di Losanna (1971-78). Fu responsabile della sezione terra e foresta dell'Expo 64 di Losanna (1961-64). Nel 1964 fondò, con Maria von Ostfelden, il Theater an der Winkelwiese a Zurigo, che sostenne anche finanziariamente. Pres. della sezione glaronese dell'Heimatschutz (1962-95), fu insignito del dottorato h.c. del Politecnico fed. di Zurigo (2006).

Riferimenti bibliografici

  • Fondi presso ACM ed ETH-GTA
  • J. Joedicke, M. Schlappner, J. Zweifel, Architekt, 1996
  • W. Zschokke, M. Hanak (a cura di), Nachkriegsmoderne Schweiz: Architektur von Werner Frey, Franz Füeg, Jacques Schader, J. Zweifel, 2003 (testo in ted. e inglese, con DVD)
Link
Controllo di autorità
GND
VIAF
Scheda informativa
Appartenenza familiare
Dati biografici ∗︎ 29.9.1921 ✝︎ 27.11.2010

Suggerimento di citazione

Giannò Talamona, Vanessa: "Zweifel, Jakob", in: Dizionario storico della Svizzera (DSS), versione del 16.10.2013. Online: https://hls-dhs-dss.ch/it/articles/027446/2013-10-16/, consultato il 31.10.2020.