de fr it

DionysImesch

23.5.1868 Mörel, 10.4.1947 Sion, catt., di Zeneggen e Mörel. Figlio di Amadeus, agricoltore, e di Luise Venetz. Fratello di Léopold (->). Dopo il collegio a Briga (1880-87), studiò teol. a Sion (1887-90), fu ordinato sacerdote (1890) e conseguì il baccellierato in teol. all'Univ. di Friburgo (1891). Fu rettore a Mörel (1891), insegnante di storia e greco presso il collegio di Briga (1891-1903), parroco a Naters (1903-17), canonico a Sion (dal 1917), primo cantore (1934-36) e gran sagrestano del capitolo cattedrale (1936-47) nonché prelato domestico del papa (1940). Per diversi anni professore di scienze sociali presso il seminario diocesano di Sion e membro del tribunale ecclesiastico, fu autore di numerosi contributi scientifici su diversi temi ed epoche della storia del Vallese. Sono di particolare rilievo l'edizione dei primi due volumi dei Walliser Landrats-Abschiede seit dem Jahre 1500, i suoi lavori accurati sulla storia del costume vallesano, del capitolo cattedrale e della diocesi di Sion e le voci di fam. per l'Historisch-Biographisches Lexikon der Schweiz. Archivista del capitolo cattedrale (1918-47), svolse un importante lavoro di riordino e quale ispettore degli archivi dell'alto Vallese compilò, risp. completò, gli inventari degli archivi com. Fu pres. della Soc. di storia dell'alto Vallese (1900-45), membro della commissione fed. dei monumenti storici e cofondatore di associazioni maschili catt. e della Lega delle donne catt. dell'alto Vallese. Nel 1922 l'Univ. di Friburgo gli conferì il dottorato h.c.

Riferimenti bibliografici

  • A. Julen, «Verzeichnis der Schriften des Mgr. Dr. D. Imesch», in BWG, 9, 1943, 331-348
  • P. Martone, «Dr. h.c. D. Imesch (1868-1947)», in BWG, 20, 1988, 167-174
  • HS, I/5, 502 sg.
Link
Controllo di autorità
GND
VIAF
Scheda informativa
Appartenenza familiare
Dati biografici ∗︎ 23.5.1868 ✝︎ 10.4.1947

Suggerimento di citazione

Ammann, Hans-Robert: "Imesch, Dionys", in: Dizionario storico della Svizzera (DSS), versione del 22.01.2008(traduzione dal tedesco). Online: https://hls-dhs-dss.ch/it/articles/027451/2008-01-22/, consultato il 29.09.2020.