de fr it

Sindaco

Con sindaco si intende la persona incaricata di dirigere gli affari di un Comune. La funzione risale al processo di formazione dei com. nel basso ME. I termini impiegati per designare questa carica erano Ammann e Scoltetto (nelle città), ma anche balivo, Maior e Borgomastro. La prima di queste antiche denominazioni si è conservata in Gemeindeammann (utilizzato nei cant. San Gallo, Turgovia e Argovia per designare il sindaco), Stadtammann (cant. Friburgo e, fino al 1992, Soletta) e Talammann (Engelberg). Il titolare della carica è chiamato Hauptmann ("capitano") ad Appenzello Interno, Gemeindepräsident nel resto della Svizzera ted., syndic nei cant. Friburgo e Vaud, maire nella parte francofona del cant. Berna e nei cant. Giura e Ginevra, président du Conseil communal nel cant. Neuchâtel, sindaco nel cant. Ticino e podestà a Poschiavo. Nel ME e in epoca moderna le persone che ricoprivano questa funzione erano nominate da un'autorità superiore o elette, a seconda del sistema politico. Con l'istituzione del com. moderno durante l'Elvetica, venne introdotto il termine pres. Dopo il 1803 tale riorganizzazione venne contestata, ma fu mantenuta spec. nei neocostituiti cant. di Argovia, Turgovia, San Gallo, Vaud e Ticino. Dal 1830 le Costituzioni cant. regolamentarono progressivamente l'organizzazione politica interna, strutturando il sistema com. secondo principi democratici e repubblicani.

La Costituzione fed. lasciò i cant. liberi di definire la loro organizzazione interna, ma tutti affidarono la direzione dei com. a organi collegiali guidati da un sindaco. Il cant. Ginevra costituisce un'eccezione, poiché nei com. fino a 3000 ab. il maire è l'unica istanza esecutiva. Il sindaco è responsabile della direzione del municipio e dell'applicazione dei regolamenti com. e della legislazione delle istanze superiori. Di norma presiede anche l'assemblea com. (Autorità comunali). L'elezione del sindaco tra i membri dell'esecutivo avviene tramite le urne, risp. il voto dell'assemblea o del consiglio com.; il mandato dura da due a cinque anni. Nel cant. Friburgo la scelta spetta al municipio stesso, eletto dal popolo. Poiché il sindaco dirige i lavori dell'esecutivo, dell'assemblea e dell'amministrazione com., talvolta può assumere una posizione politica dominante. La carica, che richiede competenze professionali, grande disponibilità di tempo e impegno personale, tende sempre di più a divenire un impiego a tempo pieno.

Riferimenti bibliografici

  • E. Heiniger, Der Gemeinderat, 1956
  • A. Ladner, Politische Gemeinde, kommunale Parteien und lokale Politik, 1991