de fr it

EmileAndré

2.11.1870 Sainte-Croix, 4.9.1946 Ginevra, di Saint-Cergue. Figlio di Henri Isaac, commerciante, e di Jeanne Golay. (1902) Charlotte Lydie Fanny Hélène Nicole, figlia di Pierre François Emile, fabbricante di scatole musicali. Studiò a Ginevra, conseguendo il dottorato nel 1894. Dal 1891 assistente di Carl Vogt ed Emile Yung all'ist. di anatomia e microscopia comparata dell'Univ. di Ginevra, fu poi preparatore e capo laboratorio (1895-1918), libero docente (1903-13), professore straordinario di zoologia generale (1913-18) e infine ordinario di scienza dei protozoi, parassitologia e zoologia acquatica (1918-32). Oltre a studiare i parassiti, si interessò soprattutto alla fauna e al plancton d'acqua dolce (spec. del Lemano) e alla biologia dei pesci; dimostrò fra l'altro il ruolo del carotene nella colorazione rossa di trote e salmonidi. Collaborò alla stesura del Catalogue des Invertébrés de la Suisse; fu per molti anni caporedattore della rivista Pêcheur et Chasseur Suisse. Fece parte del comitato centrale della Federazione sviz. della pesca.

Riferimenti bibliografici

  • P. Revilliod, «E. André», in ASESN, 126, 1946, 346-353 (con elenco delle op.)
  • C. Linder, «E. André», in Zeitschrift für Hydrologie, 10, 1948, 245-247
Link
Controllo di autorità
GND
VIAF
Scheda informativa
Dati biografici ∗︎ 2.11.1870 ✝︎ 4.9.1946