de fr it

HansHaëm

14.7.1929 Basilea,27.5.2007 Lugano, riformato, di Blauen e Basilea. Figlio di Hans Meury, capo contabile, e di Alice nata Geiger. Dopo un apprendistato di orefice, nel 1951 Hans Haëm – pseudonimo formato dalle iniziali fonetiche del nome di battesimo Hans Meury – iniziò a pubblicare i primi cartoni animati, lavorando saltuariamente come disegnatore per film d'animazione. Dal 1954 realizzò caricature per la rivista Nebelspalter. Il continuo cambiamento del Paese di residenza (Inghilterra, Italia, Francia, Germania, Australia) gli consentì di stringere amicizia con disegnatori (Michael ffolkes), architetti (George van Geldern) e musicisti di tutto il mondo. I suoi cartoni animati e le sue illustrazioni furono pubblicati, tra l'altro, in riviste e quotidiani inglesi (Punch), tedeschi (Pardon, Die Zeit) e australiani (Melbourne Herald). Nel 1979 Haëm rientrò a Basilea. Nel 1988 realizzò illustrazioni per la rivista americana Witty World. Dal 1989 visse in Ticino, dove si dedicò anche alla pittura a olio e ad acrilico.

Riferimenti bibliografici

  • Haëm, Hans: I like Jazz, 1960.
  • Haëm, Hans: Gezeichnete Kochfibel, 1975.
  • Szabo, A.A.: «Hans Haëm», in: Witty World, 1997, n. 20.
Link
Controllo di autorità
GND
VIAF
Scheda informativa
Variante/i
Hans Ulrich Meury (nome alla nascita)
Dati biografici ∗︎ 14.7.1929 ✝︎ 27.5.2007

Suggerimento di citazione

Spahr, Jürg: "Haëm, Hans", in: Dizionario storico della Svizzera (DSS), versione del 14.10.2020(traduzione dal tedesco). Online: https://hls-dhs-dss.ch/it/articles/027511/2020-10-14/, consultato il 19.01.2021.