de fr it

PeterDietschi

3.2.1830 Lostorf, 9.1.1907 Olten, catt., dal 1872 catt.-cristiano, di Lostorf e Olten. Figlio di Peter Josef, sagrestano. Adele, figlia di Benedikt Schmid. Frequentò la scuola cant. di Soletta, poi studiò lingue antiche, storia e filosofia a Zurigo, Losanna, Gottinga e Berlino. Dal 1855 al 1870 fu docente di greco alla scuola cant. di Soletta. D. fondò nel 1869 a Olten il Volksblatt vom Jura, giornale di opposizione "grigio" legato ai Vecchi liberali, che contrastava il governo cant. "rosso" liberale radicale, e nel 1878 l'Oltner Tagblatt, l'organo del partito radicale democratico (unificato nel 1872), di cui fu editore e redattore fino alla morte. Deputato radicale al Gran Consiglio di Soletta (1873-96), si impegnò a favore del promovimento della scuola pubblica, in particolare dell'educazione scolastica femminile. Partecipò alla creazione della Chiesa catt.-cristiana sviz. (1872-76), di cui fondò il primo giornale, i Katholische Blätter (1873-77), e presiedette il Consiglio sinodale (1884-1907). Nonostante il suo deciso orientamento radicale, fu uomo dell'equilibrio e della tolleranza.

Riferimenti bibliografici

  • Oltner Tagblatt, 11.1.1907; 11.1.1932; 13.9.1994 (suppl.)
  • Olten, 1798-1991, 1991, 179-181
Link
Controllo di autorità
GND
VIAF