de fr it

KarlSchwaller

1.3.1694 Soletta, 4.11.1765 Soletta, catt., di Soletta. Figlio di Urs Jakob, membro del Piccolo Consiglio (Altrat), e di Magdalena Gugger. Fratello di Leonz Mauritz (->). Fratellastro di Johann Georg Josef (->). Dopo il collegio gesuita a Soletta, divenne novizio presso i gesuiti a Landsberg (Baviera, 1711) e studiò filosofia (1713-16) e teol. (1721-25) a Ingolstadt. Dopo periodi di pratica (1717-21) a Ratisbona, Mindelheim (Baviera) e Neuburg an der Donau (Baviera), fu ordinato sacerdote a Eichstätt (Baviera, 1725). Insegnò grammatica (1726-28) a Hall (Tirolo) e Burghausen (Baviera) e retorica (1729-32) a Rottenburg am Neckar, Friburgo e Porrentruy. Fu predicatore a Briga-Glis (1732-33), nella chiesa dei gesuiti di Lucerna (1733-35) e poi in diverse case dell'ordine in Germania. Nel 1752 tornò a Soletta, dove fino alla morte fu attivo nella cura delle anime all'ospedale e nell'amministrazione dell'ordine.

Riferimenti bibliografici

  • Archivio della provincia dei gesuiti sviz., Zurigo
  • F. Strobel, Schweizer Jesuitenlexikon, ms., 1986, 500
Link
Controllo di autorità
GND
VIAF
Scheda informativa
Appartenenza familiare
Dati biografici ∗︎ 1.3.1694 ✝︎ 4.11.1765
Classificazione
Religione (cattolicesimo)

Suggerimento di citazione

Kleiber, Hansruedi: "Schwaller, Karl", in: Dizionario storico della Svizzera (DSS), versione del 14.03.2011(traduzione dal tedesco). Online: https://hls-dhs-dss.ch/it/articles/027578/2011-03-14/, consultato il 27.10.2020.