de fr it

AntoinetteQuinche

25.2.1896 Diesse, 13.5.1979 Losanna, rif., di Chézard-Saint-Martin e Losanna. Figlia di Hermann, direttore scolastico, e di Marguerite Sedgwick. Nubile. Dopo il liceo a Losanna, studiò diritto all'Univ. di Losanna, conseguendo il dottorato (1923). Fu la prima donna a esercitare in modo indipendente la professione di avvocato nel cant. Vaud. Fu pres. dell'Ass. sviz. delle laureate (1932-35) e dell'Ass. vodese per il suffragio femminile (1932-59), membro del comitato centrale (dal 1928) e vicepres. dell'Ass. sviz. per il suffragio femminile (1945-51), pres. del Comitato d'azione sviz. per il suffragio femminile (fondato nel 1945). Fu inoltre pres. della commissione di studio per le questioni giur. e assicurative dell'Alleanza delle soc. femminili sviz. (1937-52) e membro della commissione fed. di esperti per la revisione della legge sulla cittadinanza. Fondatrice del gruppo femminile del PRD di Losanna, fece parte della direzione della sezione cant. del partito. Attraverso un ricorso al Tribunale fed. richiese l'introduzione del suffragio femminile senza revisione costituzionale (1956).

Riferimenti bibliografici

  • Gazette de Lausanne, 19.5.1979
  • Pionnières et créatrices en Suisse romande, 2004, 312-318
  • Der Kampf um gleiche Rechte, 2009
Link
Controllo di autorità
GND
VIAF
Scheda informativa
Dati biografici ∗︎ 25.2.1896 ✝︎ 13.5.1979

Suggerimento di citazione

Ludi, Regula: "Quinche, Antoinette", in: Dizionario storico della Svizzera (DSS), versione del 16.12.2011(traduzione dal tedesco). Online: https://hls-dhs-dss.ch/it/articles/027585/2011-12-16/, consultato il 23.10.2020.