de fr it

Horace EdouardDavinet

23.2.1839 Pont d'Ain (F), 30.6.1922 Berna, di Berna (cittadino onorario dal 1899). Figlio di François. Celibe. Fu apprendista architetto presso suo cognato Friedrich Studer e Johann Carl Dähler a Berna; dal 1862 al 1864 lavorò presso Wilhelm Bäumer a Stoccarda. Nel 1864 venne incaricato da Studer dei lavori di costruzione del Grand Hôtel Victoria a Interlaken. Lo studio di architettura Studer & D., fondato nel 1866 a Interlaken, realizzò diversi alberghi importanti in tutta la Svizzera. Il repertorio architettonico spaziò dal palazzo neorinascimentale (Beau-Rivage a Interlaken), alle costruzioni baroccheggianti (Schreiber sul Rigi-Kulm), all'albergo in legno di stile sviz. (ricostruzione del Giessbach presso Brienz). Nel 1876 D. trasferì il suo studio a Berna e iniziò la progettazione del quartiere di Kirchenfeld. Divenuto direttore del Kunstmuseum di Berna (1891), si dedicò in particolare alla promozione dell'arte figurativa. Pres. della Soc. delle arti di Berna (1888-94 e 1901-06).

Riferimenti bibliografici

  • Fondo presso BBB
  • Architektenlex., 141 sg.
Link
Controllo di autorità
GND
VIAF
Scheda informativa
Dati biografici ∗︎ 23.2.1839 ✝︎ 30.6.1922