de fr it

BeatHerbort

10.1.1692 Berna, 29.5.1767 Berna, rif., di Berna. Figlio di Beat, responsabile delle costruzioni, e di Anna Zehender. (1723) Katharina Wyss, figlia di Daniel, fonditore in bronzo, membro della corporazione dei tessitori. Dopo gli studi di teol. a Berna fu candidato (1721) e in seguito pastore a Vevey (1723). Rinunciò alla carica di pastore e alla prebenda nel 1741 perché era divenuto debole d'udito. Nel 1766 pubblicò un'opera sull'abuso del giuramento da parte dei governi delle repubbliche sviz., in cui negò il carattere sacramentale del giuramento. Il Consiglio segreto bernese proibì il libro, poiché ritenuto in alcune parti offensivo nei confronti delle autorità e della religione. H. fu processato e condannato a sei anni di arresti domiciliari; fu inoltre privato del diritto di esercitare la professione di pastore.

Riferimenti bibliografici

  • H. Utz, «Ein Opfer der bernischen Zensur», in AHVB, 44, 1957, 99-137
Link
Controllo di autorità
GND
VIAF
Scheda informativa
Dati biografici ≈︎ 10.1.1692 ✝︎ 29.5.1767