de fr it

WilhelmBarth

23.9.1869 Basilea, 26.9.1934 Basilea, rif., di Basilea. Figlio di Abraham August, commerciante, e di Clara Maria von der Crone, di una fam. nobile sassone. (1904) Marguerite Vidal, figlia di Pierre, scultore parigino. Studiò storia antica a Berlino, Lipsia e Basilea, dove conseguì il dottorato nel 1894. Dopo un viaggio a Roma, B. decise di divenire pittore ed entrò nell'atelier di Olivier Merson a Parigi (1896). Rientrato a Basilea nel 1909, fu conservatore della Kunsthalle (1909-34). Pres. della Soc. sviz. di belle arti (1923-29) e membro della commissione fed. delle belle arti (1931-34), fu professore straordinario di arte moderna (1931-34). Risvegliò l'attenzione del pubblico basilese nei confronti dell'arte moderna, allestendo mostre dedicate al gruppo espressionista Die Brücke (1913) e su Picasso (1914), Rodin (1918), Munch (1922) e Kirchner (1923). Nel 1929 fu nominato ufficiale della Legion d'onore.

Riferimenti bibliografici

  • Fondo presso StABS
  • KLS, 1, 56
  • Die Geschichte des Basler Kunstvereins und der Kunsthalle Basel, 1839-1988, 1989, 139-141
Link
Altri link
SIKART
Controllo di autorità
GND
VIAF
Scheda informativa
Dati biografici ∗︎ 23.9.1869 ✝︎ 26.9.1934