de fr it

UlrichDiem

16.10.1871 Teufen (AR), 8.8.1957 Speicher, rif., di Schwellbrunn, dal 1915 di San Gallo. Figlio di Johann Ulrich, macellaio e oste. (1901) Martha Rosalia Bernet. Ottenuta la patente di insegnante di scuola secondaria a San Gallo, studiò filosofia all'Univ. di Berna, conseguendo il dottorato nel 1899. Docente di disegno alla scuola reale maschile Bürgli di San Gallo (1894-1907), ebbe un ruolo pionieristico nella riforma dell'insegnamento di questa materia. Fu conservatore del Kunstmuseum di San Gallo (1907-53), pres. della soc. di belle arti di San Gallo (1904-20), pres. centrale della soc. sviz. di belle arti (1917-23), membro della commissione fed. delle belle arti (1908-11, 1916-18 e 1922-26), pres. (1912-51 ) e direttore ad interim (1939-46) dello Stadttheater di San Gallo. Fu inoltre cofondatore dell'Heimatschutz (Lega sviz. per la salvaguardia del patrimonio nazionale) e della sua sezione di San Gallo-Appenzello. Autore di numerose opere sulla conservazione del patrimonio artistico sangallese, sulla storia del teatro e sull'insegnamento del disegno, esercitò una notevole influenza sulla vita e la politica culturale di San Gallo nella prima metà del XX sec. Fu municipale radicale dal 1909 al 1919.

Riferimenti bibliografici

  • Gallusstadt, 1958, 181-183
Link
Controllo di autorità
GND
Scheda informativa
Dati biografici ∗︎ 16.10.1871 ✝︎ 8.8.1957