de fr it

AdrienHoly

L'artista a Ginevra nel 1941. Fotografia realizzata da Theo Frey (Biblioteca nazionale svizzera, Archivio federale dei monumenti storici, Collezione Frey).
L'artista a Ginevra nel 1941. Fotografia realizzata da Theo Frey (Biblioteca nazionale svizzera, Archivio federale dei monumenti storici, Collezione Frey).

30.1.1898 Saint-Imier, 29.12.1978 Ginevra, rif., di Ginevra e Linden. Figlio di Jules, medaglista, e di Sophie Louise Nicolet-Félix. (1928) Ellisif Björset, cittadina norvegese, pittrice, nota con il nome Ellisif. Studiò alle scuole d'arte di La Chaux-de-Fonds e Ginevra. Fu pittore, operaio di fabbrica, grafico pubblicitario, disegnatore tessile e scenografo a Parigi. Allo scoppio della seconda guerra mondiale tornò in Svizzera e si stabilì a Ginevra. Gli furono commissionati alcuni dipinti murali a Ginevra e Grandfontaine. Insegnante alla scuola di belle arti di Ginevra (1961-66), partecipò all'Esposizione nazionale di Losanna (1964). Pres. della commissione fed. delle belle arti (1961-68), vicepres. della commissione fed. di arti applicate (1961-68) e membro della commissione della Fondazione Gottfried Keller (1962-68), influenzò fortemente la promozione artistica della Conf. Nel 1971 venne insignito del premio artistico della città di Ginevra.

Riferimenti bibliografici

  • KLS, 1, 458 sg.
  • F. Bourquin, «A. Holy ou le peintre humaniste», in Actes SJE, 1962, 31-37
  • A. Holy, cat. mostra Ginevra, 1968
Link
Altri link
SIKART
Controllo di autorità
GND
VIAF
Scheda informativa
Dati biografici ∗︎ 30.1.1898 ✝︎ 29.12.1978