de fr it

HansJenny

Casa del 1594 con ornamenti a graffito a Cinuos-chel, nella Bassa Engadina. Disegno tratto dalla Alte Bündner Bauweise und Volkskunst, pubblicata dalla sezione grigionese dell'Heimatschutz nel 1914 (Biblioteca nazionale svizzera).
Casa del 1594 con ornamenti a graffito a Cinuos-chel, nella Bassa Engadina. Disegno tratto dalla Alte Bündner Bauweise und Volkskunst, pubblicata dalla sezione grigionese dell'Heimatschutz nel 1914 (Biblioteca nazionale svizzera). […]

21.11.1866 Churwalden, 4.6.1944 Coira, rif., di Churwalden. Figlio di Christian, insegnante, e di Maria Brügger. (1895) Fanny Bauer, ceramista e pittrice. Dopo aver frequentato la scuola magistrale di Schiers, insegnò a Seewis im Prättigau (1884-87). In seguito studiò alla scuola di arti applicate di Zurigo (1888-89) e a Monaco. Superato nel 1892 l'esame di Stato per docenti di scuola superiore, dal 1894 al 1932 fu insegnante di disegno alla scuola cant. e professionale di Coira. Dal 1932 al 1938 fu conservatore nel Museo d'arte dei Grigioni. È considerato un innovatore dell'insegnamento del disegno nelle scuole dell'obbligo grigionesi. Per incarico dell'Heimatschutz allestì una documentazione iconografica sulla cultura edilizia e abitativa del passato.

Riferimenti bibliografici

  • Calanda-Panorama, 1897 (suppl. alloJahrbuch des Schweizer Alpenclub, 1900; facsim. 1997)
  • in collaborazione con B. Hartmann, Alte Bündner Bauweise und Volkskunst, 1914 (19813)
  • B. Hartmann, «Prof. H. Jenny 1866-1944», in Bündner Jahrbuch, 1947, 9-35
  • KLS, 1, 492
  • L. Högl, «Zur Gründung der Hans und Fanny und Max Jenny-Stiftung», in BM, 1991, 17-30
Link
Altri link
e-LIR
Controllo di autorità
GND
VIAF
Scheda informativa
Dati biografici ∗︎ 21.11.1866 ✝︎ 4.6.1944