de fr it

Hélène deMandrot

27.11.1867 Ginevra, 26.12.1948 Tolone, rif., di Morges. Figlia di Aloys Revilliod, finanziere, e di Rachel de Muralt. (1906) Henry de M. (->). Compì studi artistici a Ginevra, Parigi e Monaco. Artista attiva a Parigi, spec. nelle arti applicate, nel 1911 fu cofondatrice della Soc. del Museo romando allestito nel castello di La Sarraz (di cui fu l'ultima castellana dopo la morte del marito). Collezionista di opere d'arte e promotrice del Movimento moderno, nel 1922 creò la Casa degli artisti di La Sarraz, dove convocò numerosi riunioni storiche (Congressi intern. di architettura moderna nel 1928, primo congresso intern. di cinema indipendente nel 1929). Questa istituzione fu fino al 1948 un luogo di incontro dell'avanguardia sviz. e intern. malgrado l'ostilità degli ambienti culturali e politici romandi.

Riferimenti bibliografici

  • A. Baudin, H. de Mandrot et la Maison des Artistes de La Sarraz, 1998
Link
Altri link
SIKART
Controllo di autorità
GND
VIAF
Scheda informativa
Dati biografici ∗︎ 27.11.1867 ✝︎ 26.12.1948