de fr it

WillyRuss

5.9.1877 Neuchâtel, 16.1.1959 Neuchâtel, di Wald (oggi Solingen, Renania settentrionale-Vestfalia), dal 1893 di Neuchâtel. Figlio di Carl, negoziante, e di Eugénie Suchard. Abiatico di Philippe Suchard. 1) Emily-Isabella Young; 2) Maria-Anna Scholten. Compì studi commerciali e musicali (violino) a Winterthur, Francoforte e Londra. Nel 1897 entrò nell'azienda fam. e svolse un apprendistato di cioccolatiere. Nel 1925 divenne direttore della fabbrica e pres. del consiglio di amministrazione dell'impresa Suchard. Amante dell'arte, raccolse opere di esponenti sviz. e franc. della pittura figurativa contemporanea, costituendo tra l'altro la più importante collezione privata di dipinti di Ferdinand Hodler. Dal 1941 al 1950 fu conservatore del Museo di belle arti di Neuchâtel.

Riferimenti bibliografici

  • N. Quellet-Soguel, «La collection W. Russ-Young (1877-1959)», in L'arte di collezionare, 1998, 369-376
  • P. Griener, N. Quellet-Soguel, «W. Russ», in Le monde selon Suchard, a cura di C. Lafontant Valloton, 2009, 125-141
  • RHN, 2009, n. 1-2, 105-119
Link
Controllo di autorità
GND
VIAF
Scheda informativa
Dati biografici ∗︎ 5.9.1877 ✝︎ 16.1.1959