de fr it

SusanneSchwob

8.10.1888 Berna, 9.3.1967 Berna, isr., di Berna e Starrkirch-Wil. Figlia di Joseph e di Mathilde Bernheim. Nubile. Frequentò la scuola di arti applicate di Berna (1904-06) e nel contempo lezioni private con Ernst Linck, conseguendo la patente di insegnante di disegno. Dopo aver abitato a Monaco di Baviera (1907-15) e soggiornato a Parigi (1911-12) e in Ungheria (1916), si stabilì a Berna. Fu pres. centrale della Soc. sviz. delle pittrici, scultrici e decoratrici (1934-38) e membro della commissione fed. delle belle arti (1936-41). La sua opera pittorica e grafica comprende ritratti, paesaggi, interni, nature morte e composizioni figurative. Viaggi in Sicilia (1960) e in Grecia (1962 e 1963) influenzarono i suoi lavori. Ebbe contatti con Fritz Pauli, Ernst Morgenthaler, Martin Lauterburg e Louis René Moilliet, che la ispirò a dedicarsi alla pittura ad acquerello.

Riferimenti bibliografici

  • S. Schwob, Emile Chambon, cat. mostra Berna, 1959
  • KLS, 2, 885 sg.
Link
Controllo di autorità
GND
Scheda informativa
Dati biografici ∗︎ 8.10.1888 ✝︎ 9.3.1967