de fr it

HansTrog

20.1.1864 Basilea, 10.7.1928 Zurigo, di Olten. Figlio di Julius, commerciante, e di Dorothea Weibel. 1) Hilda Seeger; 2) Anna Baumberger. Studiò storia, filosofia, lingue antiche e storia dell'arte con Jacob Burckhardt (1882-86) a Basilea, conseguendo il dottorato (1887) e l'abilitazione (1899). Fu giornalista presso la Allgemeine Schweizer Zeitung (dal 1887), poi redattore delle pagine culturali della NZZ (1901-28). Le sue oltre 4000 recensioni teatrali e artistiche, eccellenti dal profilo formale, marcarono il dibattito culturale dell'epoca. Fu autore di importanti biografie e monografie, tra cui quelle su Conrad Ferdinand Meyer (1897), Burckhardt (1898), Ferdinand Hodler (1918) e Hermann Huber (1924). Dal 1910 fu membro della commissione e consulente della Soc. zurighese di belle arti. Difese gli esponenti del modernismo sviz. (Hodler, Cuno Amiet, Max Buri), che spec. all'inizio incontrarono forti resistenze.

Riferimenti bibliografici

  • F. Widmann, H. Trog, 1864-1928, 1929
  • L. Burger, H. Trog als Theaterkritiker, 1955
  • H. Trog, «Redaktor Dr. H. Trog», in Oltner Neujahrsblätter, 18, 1960, 51-54
Link
Controllo di autorità
GND
VIAF
Scheda informativa
Dati biografici ∗︎ 20.1.1864 ✝︎ 10.7.1928