de fr it

Gukkasten

Der Gukkasten è il prodotto paradigmatico della nuova stampa satirica illustrata di tendenza radicale che si sviluppò durante la Rigenerazione. Diffusa sul piano regionale, la rivista fu pubblicata a Berna da Samuel Friedrich Jenni e da Heinrich von Arx, allievo di Martin Disteli, autore della maggior parte delle caricature. Il settimanale, in formato in quarto, costava 15 batzen a trimestre. Tra il 3.9.1840 e il 25.8.1842 fu prodotto mediante autografia (scritto a mano e litografato); in seguito venne adottata la tipografia. Nel gennaio del 1850, dopo la morte di Jenni e in concomitanza con il ritorno al governo bernese dei conservatori, il foglio divenne un giornale di opposizione, intitolato Der neue Gukkasten. Chiuso alla fine dello stesso anno, riapparve subito dopo con il titolo Schweizerisches Charivari (1851-52). Oggetto della satira furono la decadenza dei costumi, ogni forma di estremismo politico e soprattutto i conservatori bernesi e i gesuiti.

Riferimenti bibliografici

  • Blaser, Bibl., 476
  • 1848: il crocevia svizzero, cat. mostra Bellinzona, Prangins e Svitto, 1998