de fr it

EdmondFleg

26.11.1874 (Edmond Flegenheimer) Ginevra, 15.10.1963 Parigi, isr., di Ginevra, cittadino franc. dal 1920. Figlio di Maurice Flegenheimer, commerciante, e di Clara Nordmann. Cugino di Julien Flegenheimer. Dopo il liceo a Ginevra, dal 1892 studiò a Parigi, dapprima alla Sorbona e quindi alla scuola normale superiore. Nel 1899 ottenne l'agrégation in ted. Dal 1904 al 1920 fu un drammaturgo di successo. Gli echi dell'affare Dreyfus, la sua partecipazione al terzo congresso sionista di Basilea e i racconti sui pogrom influenzarono il suo orientamento letterario. Dal 1913 al 1948 pubblicò Ecoute, Israël, dal 1923 al 1951 l'Anthologie juive e, nel 1928, Perché sono ebreo. Nel 1949 fu uno dei fondatori dell'Amicizia ebraico-cristiana. Vers le Monde qui vient, del 1960, riflette il suo messaggio di speranza messianica. L'intera opera di F. è animata dal tentativo di gettare un ponte verso la cristianità.

Riferimenti bibliografici

  • A. Berchtold, La Suisse romande au cap du XXe siècle, 1966, 897-905
  • O. Roussel, Un itinéraire spirituel, 1978
Link
Controllo di autorità
GND
VIAF
Scheda informativa
Dati biografici ∗︎ 26.11.1874 ✝︎ 15.10.1963