de fr it

Ernst LudwigEhrlich

27.3.1921 Berlino, 21.10.2007 Riehen, isr., in origine cittadino ted., dal 1964 di Basilea. Figlio di Martin, funzionario, di Berlino. (1967) Eleonora Sterc, figlia di Otto, professore d'arte, di Teplitz (oggi Repubblica Ceca). Dopo la maturità, studiò presso l'Ist. di scienza dell'ebraismo a Berlino (1940-42). Condannato ai lavori forzati (1942-43), nel 1943 fuggì in Svizzera. A Basilea conseguì il dottorato nel 1950. Dal 1955 insegnò giudaistica presso le Univ. di Francoforte sul Meno, Berlino, Zurigo, Berna e Basilea. Fu segr. centrale della Comunità di lavoro cristiano-ebraica in Svizzera (dal 1958) e direttore europeo dell'org. ebraica con finalità umanitarie e filantropiche B'nai B'rith (1961-94). Ottenne il premio Leo Baeck (1956), la medaglia Buber Rosenzweig (1976) e la croce al merito di prima classe (1984). Fu insignito del dottorato h.c. della facoltà di teol. di Basilea (1986) e fu professore onorario dell'Univ. di Berna (dal 1989). I suoi interessi scientifici si rivolgevano allo studio delle fonti e alla storia ebraica. E. diede un contributo fondamentale al dialogo fra cristiani ed ebrei.

Riferimenti bibliografici

  • Fondo presso AfZ
  • M. Marcus et al. (a cura di), Israel und Kirche heute, Festschrift für E. L. Ehrlich, 1991 (con elenco delle op.)
Link
Controllo di autorità
GND
VIAF