de fr it

PeterBirkhäuser

7.6.1911 Basilea, 22.11.1976 Binningen, di Basilea. Figlio di Rudolf e di Fanny Strübin. Sibylla Veronica Oeri, figlia di Jakob Albert. Studiò alla scuola di arti e mestieri di Basilea (1928-34), in seguito completò la propria formazione da Niklaus Stoecklin, lavorando come assistente nell'esecuzione di dipinti murali (1931-34). Dopo viaggi di studio in Italia e Francia, fu attivo come grafico, in particolare in campo pubblicitario, e come pittore. Oltre ai manifesti e ai disegni satirici per il Nebelspalter, realizzò dipinti e acquerelli improntati al realismo magico. Dopo il 1940, in seguito a una crisi artistica e stimolato dalle teorie di Carl Gustav Jung, B. si interessò in misura crescente all'inconscio. Tra il 1940 e il 1957 ottenne a più riprese il premio attribuito dal Dip. fed. dell'interno per il miglior manifesto.

Riferimenti bibliografici

  • KLS, 1, 94
  • E. Wertenschlag, Licht aus dem Dunkel - Die Malereien von P. Birkhäuser, 1992
Link
Controllo di autorità
GND
VIAF
Scheda informativa
Dati biografici ∗︎ 7.6.1911 ✝︎ 22.11.1976

Suggerimento di citazione

Hans-Peter, Wittwer: "Birkhäuser, Peter", in: Dizionario storico della Svizzera (DSS), versione del 28.10.2002(traduzione dal tedesco). Online: https://hls-dhs-dss.ch/it/articles/027851/2002-10-28/, consultato il 12.09.2020.