de fr it

ErnstKeller

15.6.1891 Villigen, 4.11.1968 Zurigo, di Villigen. Figlio di Johannes Jakob, insegnante, e di Maria Verena Tanner. Johanne Marie Fetzer, figlia di Otto Karl, originaria della Germania. Dopo un tirocinio quale litografo-disegnatore, fu attivo in un'agenzia pubblicitaria (Werkstatt für neue deutsche Wortkunst) a Lipsia (1911-14). Di ritorno in Svizzera, entrò nello Schweizerischer Werkbund (1916). Chiamato da Alfred Altherr alla scuola di arti applicate di Zurigo (1918), insegnò arti grafiche applicate dal 1920 al 1959, esercitando un notevole influsso su diverse generazioni di grafici. I suoi manifesti tipografici diedero un nuovo impulso al processo di rinnovamento del manifesto sviz. Dal 1956 si dedicò maggiormente alla scultura. Progettò rilievi architettonici, segnavento, monete e medaglie. Per i suoi manifesti fu insignito di numerosi premi.

Riferimenti bibliografici

  • E. Keller, Graphiker, 1891-1968, cat. mostra Zurigo, 1976
  • B. Margadant, Das Schweizer Plakat: 1900-1983, 1983
  • Politische und soziale Plakate der Schweiz, cat. mostra Zurigo, 1985
Link
Altri link
SIKART
Controllo di autorità
GND
VIAF
Scheda informativa
Dati biografici ∗︎ 15.6.1891 ✝︎ 4.11.1968