de fr it

AlbertoDamiani

25.8.1903, 1970, cittadino it. Direttore commerciale della ditta Marelli di Milano. Membro di Giustizia e Libertà dal 1929 (per questa ragione scontò un anno di prigione) e, dal 1942, del Partito d'Azione. Riparò nel cant. Ticino il 15.9.1943; quale delegato del Partito d'Azione e uomo di fiducia di Ferruccio Parri (allora vicecomandante del Corpo volontari della libertà), partecipò nei pressi di Lugano al primo incontro con i rappresentanti alleati. Dapprima incaricato dei problemi militari, su pressione degli elementi moderati della Resistenza venne poi escluso dalla delegazione luganese del Comitato di liberazione nazionale Alta Italia (CLNAI).

Riferimenti bibliografici

  • C. Musso, Diplomazia partigiana, 1983
  • E. Signori, La Svizzera e i fuorusciti italiani, 1983
Link
Controllo di autorità
GND
VIAF
Scheda informativa
Dati biografici ∗︎ 25.8.1903 ✝︎ 1970