de fr it

EttoreJanni

10.10.1875 Vasto (Abruzzo), 21.2.1956 Milano. Filologo, critico letterario e saggista, dal 1920 al 1925 fu redattore capo del Corriere della Sera. Fu deputato liberale (1919-25) alla Camera it. Antifascista, dopo la caduta di Mussolini (luglio 1943) diresse per un brevissimo periodo (luglio-settembre 1943) il Corriere della Sera. Rifugiato nel Ticino nel settembre 1943, visse a Locarno. Assunse la direzione del foglio L'Italia e il secondo Risorgimento, pubblicato dall'aprile 1944 come supplemento settimanale del quotidiano liberale Gazzetta Ticinese, distribuito in 5000 copie nei campi di rifugiati it. Tra i suoi scritti figura una monografia su Albrecht von Haller (1956).

Riferimenti bibliografici

  • E. Signori, La Svizzera e i fuorusciti italiani, 1983
  • F. Sacchi, Diario 1943-1944: un fuoruscito a Locarno, 1987
Link
Controllo di autorità
GND
VIAF
Scheda informativa
Dati biografici ∗︎ 10.10.1875 ✝︎ 21.2.1956