de fr it

EddaCiano

1.9.1910 Forlì (Emilia-Romagna), 8.4.1995 Roma, cittadina it. Figlia di Benito Mussolini. Galeazzo C., ministro degli esteri del governo fascista (1936-43). Si rifugiò in Svizzera il 9.1.1944, preceduta dai figli, portando con sé una parte del diario del marito, giustiziato a Verona l'11.1.1944. Il Consiglio fed. le concesse l'asilo politico, ma la obbligò a risiedere sotto stretta sorveglianza, dapprima nel convento di Ingenbohl, poi in una clinica psichiatrica nei pressi di Monthey. In seguito ad accordi fra le autorità sviz. e gli Alleati, che garantirono la sua incolumità, venne consegnata alle autorità militari d'occupazione in Italia nella notte fra il 29 e il 30.8.1945.

Riferimenti bibliografici

  • R. Broggini, Terra d'asilo, 1993
Link
Controllo di autorità
GND
VIAF
Scheda informativa
Dati biografici ∗︎ 1.9.1910 ✝︎ 8.4.1995