de fr it

AngeloTonello

11.7.1873 (Tommaso Angelo) Fontanelle (Veneto), 8.4.1965, cittadino it. Fu ispettore scolastico, poi giornalista. Deputato socialista di tendenza riformista al parlamento it. (dal 1919), fu aggredito più volte dai fascisti. Giunto a Lugano nel 1925, divenne redattore di Libera Stampa grazie a Guglielmo Canevascini. L'ammonizione inflittagli nel 1926 dal Consiglio fed. per i suoi articoli antifascisti suscitò un vivo dibattito in Svizzera sulla libertà di stampa e il diritto d'asilo. Un decreto del governo it. dello stesso anno privò T. della cittadinanza it. e lo condannò al sequestro dei suoi beni in Italia. In seguito alla pubblicazione su Libera Stampa di una poesia che criticava il papa e il cancelliere austriaco Engelbert Dollfuss, fu espulso nel 1934 dal Consiglio fed. e riparò in Francia. Nel dopoguerra fu membro dell'Assemblea costituente it. (1946-48).

Riferimenti bibliografici

  • M. Cerutti, Fra Roma e Berna, 1986
Link
Controllo di autorità
GND
VIAF
Scheda informativa
Dati biografici ∗︎ 11.7.1873 ✝︎ 8.4.1965