de fr it

AntonLindner

23.10.1880 Thurn-Severin, Valacchia (oggi Drobeta-Turnu Severin, Romania), 23.9.1958 Feldkirch, catt., cittadino austriaco. Figlio di Rudolf, pittore di chiese. Maria Rosa Cadalbert. Compì un apprendistato di tappezziere. Tra il 1904 e il 1910 fu temporaneamente attivo a Zurigo. Dopo l'adesione al partito operaio socialdemocratico, fu segr. sindacale nel Vorarlberg (1913). Divenne deputato al parlamento del Vorarlberg (1919-34) e a quello fed. austriaco (1921-34). Incarcerato brevemente nel 1934, fuggì in Svizzera, da dove in un primo tempo fu espulso verso la Francia. Riconosciuto a metà del 1934 quale rifugiato politico dalla Svizzera, si stabilì a Zurigo fino al 1945. Nel 1944-45 partecipò, tra l'altro, alla fondazione del gruppo di sostegno dei socialisti austriaci in Svizzera. Nell'autunno del 1945 tornò a Feldkirch. Dal 1946 al 1951 presiedette la Camera del lavoro del Vorarlberg e fu deputato del partito socialista austriaco nel Consiglio nazionale.

Riferimenti bibliografici

  • Präsident A. Lindner 70 Jahre, Festschrift der Arbeiterkammer Feldkirch, 1950
  • BHE, 1, 447, sg.
  • C. Hoerschelmann, Exilland Schweiz, 1997, 336 sg.
Link
Controllo di autorità
GND
VIAF
Scheda informativa
Dati biografici ∗︎ 23.10.1880 ✝︎ 23.9.1958