de fr it

RachelDübendorfer

18.7.1900 Varsavia, 3.3.1973 Berlino Est, probabilmente isr., poi senza confessione, cittadina polacca, dagli anni 1920-30 ted., dal 1934 di Nürensdorf. Figlia di Adolf Hepner, direttore di banca. 1) Kurt Caspary; 2) (1934) Heinrich D. (divorzio nel 1946). Attiva dal 1927 per i servizi segreti sovietici, fu compagna di Paul Böttcher. Nel 1933 emigrò in Svizzera dove stipulò un matrimonio fittizio per ottenere la cittadinanza sviz. Fino al 1939 fu impiegata presso l'ufficio intern. del lavoro a Ginevra. Negli anni 1940-44 D., insieme a Böttcher, operò per conto dell'Unione Sovietica nel campo dello spionaggio militare. Arrestata nel 1944 in Svizzera, riuscì dopo poco tempo a fuggire in Unione Sovietica passando dal Canada. Nell'ottobre del 1945 fu condannata in contumacia a due anni di carcere. Dal 1946 al 1956, anno del suo rilascio nella Repubblica democratica ted., fu internata nei campi di concentramento sovietici.

Riferimenti bibliografici

  • BHE, 1, 139 sg.
Link
Controllo di autorità
GND
VIAF
Scheda informativa
Dati biografici ∗︎ 18.7.1900 ✝︎ 3.3.1973