de fr it

AdolfFreudenberg

4.4.1894 Weinheim (Baden, D), 7.1.1977 Bad Vilbel (Assia), rif., cittadino ted. Figlio di Hermann Ernst, fabbricante a Weinheim, e di Helene Siegert. Elsa Liefmann, figlia di Rudolf, commerciante ad Amburgo. Dopo studi di diritto, entrò nel servizio diplomatico e vi rimase fino a diventare consigliere di legazione del ministero degli affari esteri. Nel 1935 si dimise per motivi politici. Dal 1935 al 1939 studiò teol. a Berlino, Basilea e Bethel, aderendo alla Chiesa confessante. Emigrato in Gran Bretagna nel 1939, dall'aprile dello stesso anno diresse il segretariato per l'aiuto ai rifugiati del Consiglio ecumenico delle Chiese. Poco dopo si trasferì con il segretariato a Ginevra. Durante la seconda guerra mondiale si adoperò per salvare gli ebrei. Nel 1947 tornò in Germania, dove operò come pastore in un insediamento di profughi presso Francoforte sul Meno, impegnandosi attivamente a favore del dialogo tra cristiani ed ebrei.

Riferimenti bibliografici

  • BHE, 1, 192
Link
Controllo di autorità
GND
VIAF
Scheda informativa
Dati biografici ∗︎ 4.4.1894 ✝︎ 7.1.1977