de fr it

Gustav AdolfWislicenus

20.11.1803 Battaune (Sassonia), 14.10.1875 Fluntern (oggi com. Zurigo), luterano, poi rif., della Sassonia. Figlio di Gottlob Timotheus, pastore prot., e di una Wachsmuth. (1834) Emilie Charlotte Giese, figlia di un pastore prot. Studiò teol. alle Univ. di Halle e Berlino (1821-30). Fu incarcerato per le sue attività all'interno di una soc. studentesca (1824-29). Fu pastore prot. a Kleineichstädt (Sassonia, dal 1834) e Halle (dal 1841). Influenzato dal pensiero teol. di David Friedrich Strauss, fu autore di scritti religiosi che nel 1846 gli costarono la carica di pastore. In seguito fu predicatore presso la Comunità libera di Halle, di cui era stato cofondatore. Condannato per blasfemia (1853), fuggì in America del nord. Nel 1856 si stabilì a Hottingen, poi a Fluntern (1863), dove diresse un pensionato, tenne conferenze e scrisse, tra l'altro, la sua opera principale Die Bibel: für denkende Leser betrachtet (due volumi, 1863-64; seconda edizione nel 1866).

Riferimenti bibliografici

  • F. W. Bautz, Biographisch-Bibliographisches Kirchenlexikon, 13, 1998, 1424-1426 (con elenco delle op.)
Link
Controllo di autorità
GND
VIAF
Scheda informativa
Dati biografici ∗︎ 20.11.1803 ✝︎ 14.10.1875