de fr it

KarlFollen

6.9.1796 Romrod (Assia), 13.1.1840 Long Island Sound (Stati Uniti). Figlio di Christoph, giudice. Fratello di August (->). Conseguito il dottorato in diritto all'Univ. di Giessen (1818), fu libero docente a Jena. Fu a capo dei cosiddetti Giessener Schwarzen che volevano realizzare l'unità ted. su basi nazionaliste, cristiane e repubblicane, se necessario anche ricorrendo a mezzi violenti. Dopo l'assassinio dello scrittore August von Kotzebue per mano di Karl Ludwig Sand, F. fu accusato di esserne il mandante ideologico e per questo fuggì in Svizzera nel 1819. Insegnante di lingue antiche e storia alla scuola cant. di Coira (1820-21), fu licenziato e divenne più tardi professore di diritto all'Univ. di Basilea (1821-24). Dopo la scoperta dell'alleanza dei giovani che aveva ispirato, fuggì negli Stati Uniti per sottrarsi alla richiesta di estradizione austro-prussiana.

Riferimenti bibliografici

  • NDB, 5, 286 sg.
  • Kosch, Deutsches Literatur-Lex., 5, 292-295
  • Killy, Literaturlex., 3, 426
Link
Controllo di autorità
GND
VIAF
Scheda informativa
Dati biografici ∗︎ 6.9.1796 ✝︎ 13.1.1840